La zucca sembra essere nelle menti e nei tavoli di tutti in questi giorni, specialmente durante i mesi autunnali e all’inizio dell’inverno.

Non solo offre un tocco di colore brillante, ma vanta anche un sapore delizioso e molti nutrienti.

Tuttavia, potresti chiederti se la zucca è adatta se hai il diabete.

Se vivi con questa condizione, è importante gestire i livelli di zucchero nel sangue, in quanto ciò può aiutare a prevenire complicanze legate al diabete, come danni ai nervi, malattie cardiache, disturbi della vista, infezioni della pelle e problemi renali (1 fonte attendibile, 2 Fonte attendibile).

Pertanto, capire in che modo determinati alimenti come la zucca influiscono sullo zucchero nel sangue è particolarmente importante se si ha il diabete.

Questo articolo esamina se le persone diabetiche possono tranquillamente godersi la zucca.


Nutrizione e zucca


La zucca è un alimento a basso contenuto calorico contenente molti nutrienti che supportano il benessere generale e livelli sani di zucchero nel sangue.

Una mezza tazza (120 grammi) di zucca cotta fornisce i seguenti nutrienti ( 3 ):

Calorie: 50
Proteine: 2 grammi
Grassi: 0 grammi
Carboidrati: 11 grammi
Fibra: 3 grammi
Zucchero: 4 grammi
Calcio: 4% del valore giornaliero (DV)
Ferro: 4% del DV
Vitamina C: 8% del DV
Provitamina A: 280% del DV


La fibra svolge un ruolo benefico nella gestione dei livelli di zucchero nel sangue e il consumo di cibi ricchi di fibre ha dimostrato di migliorare il controllo della glicemia. Una mezza tazza (120 grammi) di zucca contiene il 12% del DV per fibra ( 3 ,4 Fonte attendibile).

Effetto sullo zucchero nel sangue


Il carico glicemico (GL) è un sistema di classificazione per alimenti ricchi di carboidrati. Indica il numero di carboidrati in una porzione di cibo e fino a che punto il cibo aumenta i livelli di zucchero nel sangue. Un GL inferiore a 10 indica che un alimento ha un impatto minimo sullo zucchero nel sangue (5 Fonte attendibile).

D’altra parte, l’ indice glicemico (IG) è una scala da 0 a 100 che indica fino a che punto un alimento può far aumentare i livelli di zucchero nel sangue. Numeri più alti indicano che un alimento causerà un picco maggiore di zucchero nel sangue (6 Fonte attendibile).

Tuttavia, l’IG non tiene conto del contenuto di carboidrati del cibo. Pertanto, il GL è una migliore valutazione di quanto una porzione realistica di un determinato cibo influenzerà il livello di zucchero nel sangue.

Pumpkin ha un IG alto a 75, ma un GL basso a 3 ( 7 ).

Ciò significa che finché si continua a mangiare una singola porzione di zucca, non dovrebbe influire in modo significativo sui livelli di zucchero nel sangue. Tuttavia, mangiare una grande quantità di zucca potrebbe aumentare drasticamente lo zucchero nel sangue.

Come con qualsiasi alimento ricco di carboidrati, il controllo delle porzioni è fondamentale quando si gestiscono i livelli di zucchero nel sangue.

SOMMARIO


Una porzione tipica di zucca è ricca di fibre e povera di carboidrati. Mentre la zucca ha un alto indice glicemico, ha un basso carico glicemico, il che significa che è improbabile che abbia un effetto significativo sullo zucchero nel sangue fino a quando si esercita il controllo della porzione.


Zucca e diabete


La ricerca mostra che la zucca ha molti potenziali benefici specifici per le persone con diabete.

Uno studio sugli animali ha scoperto che i composti nella zucca hanno ridotto il fabbisogno di insulina dei topi con diabete aumentando naturalmente la produzione di insulina (8 Fonte attendibile).

Un altro studio sugli animali ha osservato che due composti nella zucca – trigonellina e acido nicotinico – possono essere responsabili dei suoi effetti ipoglicemizzanti e di prevenzione del diabete8 Fonte attendibile).

Inoltre, in un altro studio condotto su topi con diabete di tipo 2, è stata dimostrata una combinazione di carboidrati di zucca chiamati polisaccaridi e un composto isolato dalla pianta di Pueraria mirifica chiamato puerarin per migliorare il controllo della glicemia e la sensibilità all’insulina (9 Fonte attendibile).

Sebbene questi risultati siano promettenti, è necessaria una ricerca umana per confermare questi effetti.

SOMMARIO


Gli studi sugli animali suggeriscono che la zucca contiene composti che potrebbero avvantaggiare le persone con diabete di tipo 2 riducendo i livelli di zucchero nel sangue e il fabbisogno di insulina. Tuttavia, la ricerca umana è carente.

Zucca in altri alimenti


Alcuni dei modi più comuni per apprezzare il sapore della zucca includono bere lattine di zucca e mangiare la torta di zucca o il pane di zucca.

Tuttavia, sebbene questi alimenti contengano zucca, contengono anche ingredienti che non sono utili per il controllo della glicemia.

Le bevande al gusto di zucca e i prodotti da forno come la torta di zucca sono spesso realizzati con ingredienti come zucchero aggiunto e cereali raffinati, entrambi i quali hanno un alto indice glicemico e offrono un valore nutrizionale minimo (10 Fonte attendibile).

Questi alimenti non offrono gli stessi benefici per la salute del consumo di zucca nella sua forma naturale e possono influire negativamente sul controllo della glicemia.

SOMMARIO


Alcuni dei modi più comuni per gustare la zucca sono bere caffè aromatizzato e mangiare prodotti da forno come la torta di zucca. Mentre questi alimenti contengono zucca, contengono anche ingredienti meno salutari e non offrono gli stessi benefici del consumo di zucca.

Budino alla chia di zucca per diabetici


Se desideri un trattamento al gusto di zucca ma ti preoccupi degli ingredienti che potrebbero ostacolare la tua capacità di gestire il diabete, come lo zucchero aggiunto e cereali raffinati, ci sono una varietà di ricette di zucca compatibili con il diabete.

Ad esempio, la ricetta proteica più alta, più ricca di grassi e basata su alimenti integrali di seguito per il budino di chia di torta di zucca utilizza vera zucca e riduce al minimo l’uso di zuccheri aggiunti.

ingredienti


1 1/2 tazze (350 ml) di latte di mandorle
1/2 tazza (120 grammi) di purea di zucca
1 misurino (30 grammi) di polvere proteica
2 cucchiai (30 grammi) di burro di noci o di semi a scelta
1 cucchiaio (15 ml) di miele crudo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 1/2 cucchiaini di spezie per torta di zucca
pizzico di sale
1/4 tazza (40 grammi) di semi di chia
latte di mandorle extra per condimento


Indicazioni


In una terrina, mescola tutti gli ingredienti (tranne i semi di chia) fino a che liscio. Quindi, posiziona il composto in un barattolo grande risigillabile (o 2 vasetti più piccoli), aggiungi i semi di chia, sigilla il barattolo e agita.

Metti il ​​barattolo nel frigorifero durante la notte (o per almeno 3 ore) prima di aggiungere la miscela con il latte extra di mandorle e godertelo.

SOMMARIO


Questa ricetta di dessert a base di diabete utilizza purea di zucca al 100% ed è sicuro di soddisfare le tue voglie per un trattamento al gusto di zucca.

La linea di fondo


La zucca è un alimento sano ricco di sostanze nutritive e composti che possono supportare il controllo della glicemia .

Numerosi studi sugli animali hanno dimostrato che può ridurre la glicemia, potenzialmente migliorando la gestione del diabete e aiutando in alcuni casi a rallentare la progressione della malattia.

Tuttavia, la maggior parte delle persone mangia zucca sotto forma di cibi meno salutari come bevande zuccherate, prodotti da forno e torte per le vacanze, che non offrono gli stessi benefici del consumo della zucca stessa.

Sebbene la maggior parte delle ricerche siano state condotte su animali, i risultati suggeriscono che l’aggiunta di zucca alla dieta potrebbe favorire il controllo della glicemia in caso di diabete, purché si tratti di una porzione tipica e la si mangi nella sua forma meno elaborata.