Fra tutti i metodi che possono aiutarvi a perdere peso e a seguire un particolare tipo di dieta, le erbe dimagranti sono spesso considerati quello più ingannevole.

Tuttavia, molte persone trovano che queste erbe aiutino a stimolare il metabolismo, a sopprimere l’appetito o che possano in qualche modo essere d’aiuto nel processo di dimagrimento.

Assumere integratori dietetici insieme alle erbe dimagranti può essere una scelta potenzialmente pericoloso, per diverse ragioni.

Per prima cosa, gli integratori dietetici modificano già il modo in cui il vostro organismo assimila i cibi e la chimica che provoca la sensazione di fame.

Possono anche alterare il vostro metabolismo. Combinare questo tipo di integrazione con quella delle erbe dimagranti può rischiare di alterare l’effetto dei supplementi alimentari.

Leggete la nostra guida per scoprire come combinare in piena sicurezza ed efficacia questi due strumenti di sostegno alla vostra dieta.

Verificate le controindicazioni


La cosa migliore che potete fare prima di assumere uno qualsiasi di questi supplementi (o prima di iniziare a utilizzarne un secondo, se fate già uso di uno di essi) è verificare le controindicazioni degli integratori alimentari.

Queste ultime si riferiscono, in particolare, alle interazioni con medicinali o con altre sostanze che possono reagire negativamente con gli integratori stessi.

Potete trovare la lista delle controindicazioni sulla confezione originale del prodotto o, se non disponibile, sul sito della casa produttrice.

Potrebbe essere un po’ più impegnativo verificare gli effetti collaterali delle erbe.

Assicuratevi sempre che i due prodotti che pensate di assumere contemporaneamente non possano rischiare di danneggiarvi.

Procedete gradualmente

Se iniziate con gli integratori alimentari, aggiungete con gradualità le erbe dimagranti nel vostro programma per la perdita di peso.

Non iniziate ad assumerle tutte insieme, sia perché potrebbero causarvi dei disturbi fisici che impedirvi di perdere peso secondo quanto avete pianificato. Se vi sembra che le erbe possano esservi d’aiuto, aumentate in maniera progressiva il dosaggio.

Allo stesso modo, se trovate che non vi arrechino alcun beneficio o che addirittura vi causino difficoltà nel mantenere il vostro regime dimagrante, eliminatele con altrettanta gradualità.

Assicuratevi che le erbe non interferiscano con l’effetto degli integratori

Se i vostri integratori sono concepiti per assicurarvi elementi nutritivi addizionali, come nel caso dei multivitaminici o di altri tipi di additivi analoghi, è importante che vi accertiate che le erbe dimagranti non neutralizzino i supplementi prima che il vostro corpo abbia assorbito i nutrienti necessari.

Per assicurarvene, verificate con attenzione le proprietà delle erbe e, in tal caso, scegliete altri tipi di erbe dimagranti oppure evitate questo tipo di trattamento. Rivolgetevi al vostro medico per ulteriori informazioni e chiarimenti.