Cucinare ai propri figli non è sempre così semplice. Molti bambini, infatti, non amano mangiare le verdure e addirittura il pesce come nel caso del tonno.

Si va quindi alla costante ricerca di modi alternativi e, allo stesso tempo, sani per cucinare e far assaporare ai più piccoli alimenti nutrienti che possano garantirgli un equilibrato apporto calorico.

Ecco che con questo articolo cercheremo di darvi qualche spunto e consiglio su cosa cucinare per rendere l’alimentazione dei vostri figli adeguata.

Lasceremo per oggi da parte le ricette con verdure, per dedicarci pienamente a dei suggerimenti culinari che includano il tonno e le sue vitamine.

Cominciamo!

Ricette con il tonno per i più piccoli

Far mangiare il tonno ai tuoi figli ti sembra un’impresa che non può ottenere successo? Oggi vogliamo esserti d’aiuto e consigliarti delle ricette che contengono questo alimento e che faranno impazzire i bambini.

Un’alimentazione adeguata è infatti il segreto per far crescere i tuoi figli più sani e forti ed il tonno è uno di quegli alimenti che può donare ai bambini diversi nutrienti fondamentali per la sua salute.

Ecco allora qualche preparazione da provare da soli o in compagnia dei più piccoli.

Una delle prime ricette che intendiamo consigliarvi è il salame di tonno, secondo la ricetta di Gustissimo. Si tratta di un antipasto appartenente alla tradizione gastronomica piemontese, a volte servito accompagnato da salse.

Per la sua preparazione non è richiesto molto tempo né tanti ingredienti. Potrebbe infatti anche essere una delle ricette svuota frigo della settimana, in quanto vi serviranno del tonno in scatola sott’olio, del parmigiano grattugiato, delle uova, del pangrattato, sale e olio.

Semplice no?

Se il salame di tonno non vi convince, potete sempre provare gli hamburger di tonno o le polpette di tonno.

Gli hamburger di tonno sono un’idea alternativa e originale per gustare questo tipo di pesce. E poi, si sa, quanto adorano gli hamburger i bambini? E se glieli servite abbinati con delle patate, il gioco è fatto: verdure e pesce tutti in uno stesso piatto.

Per preparare questi speciali hamburger basterà mischiare i filetti di tonno fresco con altri semplici ingredienti: pangrattato, prezzemolo, sale, pomodorini, uova, olio e pepe. Creato il mix si può procedere con il creare delle palline con l’impasto e schiacciarle in modo da creare con le proprie mani degli hamburger.

State certi che i vostri bambini li rivorranno ancora!

Le polpette al tonno sono un’altra alternativa speciale per cucinare questo pesce, rendendolo gustoso e più attraente agli occhi dei bambini.

Anche nel caso delle polpette gli ingredienti richiesti non sono poi così tanti. Innanzitutto è essenziale avere del tonno sott’olio, sgocciolarlo e unirlo con pangrattato, olio, pepe, scorza di limone, mollica di pane, prezzemolo e sale; formare delle palline e servirlo ai propri figli magari accompagnandole con delle salse. In questo modo saranno maggiormente propensi ad assaporarle.

Ma non è finita qui. Un altro modo per presentare a tavola il tonno ai propri figli è usando la fantasia, preparando dei pesciolini di pasta sfoglia ripieni di tonno o dei rotolini di pancarrè con salsa tonnata.

Queste due ricette sono anche l’ideale per incoraggiare i vostri figli a partecipare alla preparazione del piatto, si sentiranno partecipi e si divertiranno nel creare, nel fare le forme e nel dar via libera alla loro fantasia.

Infine, altre possibili ricette sono gli onigiri di tonno, ovvero delle piccole polpette di riso con del tonno, ma anche le cotolette di tonno e formaggio o i bastoncini di tonno, verdure e provola.

Le ricette che si possono sperimentare in tavola per far mangiare il tonno ai propri bambini sono davvero tante. Metteteci fantasia, colori e tanto amore e vedrete che i vostri figli andranno alla ricerca di queste splendide ricette.