Padma Lakshmi ha fatto la modella nonostante la cicatrice

Padma Lakshmi ha fatto la modella nonostante la cicatrice. Ora la 47enne indiana è stata scelta come testimonial per una campagna make-up da Mac Cosmetics. L’ex moglie di Salman Rushdie, autore del controverso libro “I Versi Satanici”, è la nuova icona di bellezza inclusiva e ha creato una linea di make-up adatta a tutte le donne.

Padma Lakshmi – Foto: Facebook

«Non ho avuto successo quando ero giovane – ha confessato Padma a Vanity Fair – Ho dovuto combattere per la mia carriera di modella perché avevo una cicatrice e ai miei tempi non c’era Photoshop, dovevo mostrarmi senza filtri».

Per poi soffermarsi sul suo nuovo ruolo di testimonial per la campagna make-up di Mac Cosmetics: «Alla mia età mi lusinga. Forse sono stata selezionata perché ho 47 ani, sono indiana e perché ho avuto degli eventi nella vita che mi hanno segnata, la mia pelle ne è testimone. Forse perché rappresento un modo diverso di percepire la bellezza. Mac è un brand che fa storytelling, promuove storie che non sono sempre uguali a se stesse e persone che si sono fatte da sole. Conosco Mac da tempo e anche la nostra collaborazione è stata pensata molto tempo fa – ha detto Padma -, adesso finalmente si realizza. È il brand più inclusivo che ci sia, come ambasciatrici non usa le solite modelle, ma personaggi con una storia vera, da Lady Gaga a Taraji P. Henson, e anche altri meno noti».