Gaia Trussardi lascia la direzione creativa della maison di famiglia per nuove sfide professionali

Gaia Trussardi ha lasciato la direzione creativa della casa di famiglia, incarico che ricopriva dal 2003, per nuove sfide professionali. La figlia minore del fondatore della maison omonima, Nicola Trussardi, ha creato anche un suo marchio Ludicious, dedicato a una donna giovanile, ironica, spensierata e sognante.

Gaia Trussardi con i modelli – Foto: Instagram

“La prima collezione è nata con il mio rientro in azienda dopo la seconda maternità – aveva dichiarato Gaia – mi ero rimessa a fare musica, ma avevo voglia di tornare a lavorare in azienda. Da qui l’idea di un marchio che con il suo nome già spiega la sua filosofia: un accrocchio giocoso di parole, ludicrous, cioè spassoso, e delicious, cioè delizioso” per raccontare una donna dallo stile bon ton ma divertente e sensuale”.

Oggi ha deciso di abbandonare la direzione creativa della Maison ma va fiera del lavoro fatto in azienda. Trussardi ha diramato il seguente comunicato stampa: “L’azienda desidera ringraziare Gaia per i cinque anni in cui il suo apporto ha consentito la grande trasformazione dell’immagine delle collezioni e dello sviluppo del marchio a livello internazionale”.