Avete mai pensato di imparare a suonare uno strumento musicale, ma vi sembrava troppo complicato o costoso? Bene, allora un corso di liuteria fatto da professionisti qualificati può essere la soluzione giusta per voi!

Se alcuni anni fa la professione di liutaio era tipicamente maschile, oggi sempre più donne si avvicinano a questo mondo.

I corsi di liuteria, infatti, vi permetteranno non solo di imparare le basi della musica e dello strumento che avete sempre sognato di suonare, ma anche di realizzare con le vostre mani il vostro strumento musicale.

Questo, oltre ad essere un grande vantaggio dal punto di vista economico, vi darà la soddisfazione di aver creato qualcosa con le vostre mani e di poterlo suonare orgogliosi davanti ai vostri amici e parenti.

Un corso di liuteria è generalmente composto da una parte teorica e da una pratica, in cui gli allievi verranno guidati passo dopo passo nella realizzazione del proprio strumento.

Dopo aver imparato le nozioni di base su come funziona uno strumento musicale e sui materiali da utilizzare, le allieve dovranno scegliere il modello di strumento che vogliono realizzare e seguire le istruzioni fornite dal docente per costruirlo.

Una volta terminato, lo strumento verrà collaudato dal docente insieme alle allieve, per verificare che sia funzionante e che sia stato realizzato nel modo corretto.

I corsi di liuteria sono generalmente rivolti a chiunque abbia voglia di imparare a suonare uno strumento musicale, senza limiti di età o di esperienza pregressa.

Inoltre, un corso di liuteria può essere personalizzato in base alle esigenze e alle capacità di ogni singolo allievo, per garantire un apprendimento ottimale.

Se anche voi siete alla ricerca di un corso di liuteria che vi permetta di imparare a suonare uno strumento musicale e di realizzarlo con le vostre mani, vi consigliamo di contattare il più grande maestro di liuteria in Italia, Galeazzo Frudua.

Il maestro Galeazzo Frudua

Il maestro Galeazzo Frudua

Frudua, dopo aver costruito strumenti per alcuni tra i maggiori artisti italiani ed internazionali tra cui: Peter Gabriel, Andrea Bocelli, Ennio Morricone, Steve Lukather, Zucchero, Laura Pausini, oggi si dedica a formare i futuri liutai con corsi personalizzati.

Il liutaio è un artigiano che costruisce e ripara strumenti a corda. La parola liutaio deriva dal latino lūteus, che significa “di lacca”, e si riferisce all’antica vernice che veniva utilizzata per proteggere gli strumenti.

La professione del liutaio

I liutai sono solitamente specializzati in uno specifico tipo di strumento, come violini, chitarre, viole o violoncelli. Ogni liutaio deve eseguire una serie di attività per realizzare uno strumento musicale: dalla selezione del legno alla costruzione della cassa armonica, dalla costruzione delle corde alla regolazione dello strumento.

Chitarra Frudua

Una chitarra elettrica del maestro liutaio Galeazzo Frudua

I liutai utilizzano una varietà di strumenti, come seghe, trapani, raspe e scalpelli. Ogni strumento viene costruito a mano, con un’attenzione particolare ai dettagli. I liutai eseguono anche regolazioni e riparazioni sugli strumenti già esistenti.

I liutai devono avere una buona conoscenza della fisica e della acustica, oltre che della storia degli strumenti musicali. Molti liutai vengono formati in una scuola specifica, come l’Istituto Internazionale di Liuteria di Cremona, in Italia.

I liutai possono lavorare in un negozio di liuteria, in un atelier o in un laboratorio. Molti liutai sono anche musicisti e suonano gli strumenti che costruiscono.