Se hai spesso ritardi nel ciclo, la prima cosa che devi fare è vedere uno specialista. Solo un medico può fornire una diagnosi accurata basata su un esame fisico e, se necessario, ulteriori test.


I periodi di ritardo o mancato sono una frequente causa di preoccupazione tra le donne. Le possibili cause sono diverse e, il più delle volte, benigne. Tuttavia, è ancora bene sapere cosa potrebbe esserci dietro di te non ricevendo il tuo periodo.

Quando la maternità non è nel piano di una donna e lei è sessualmente attiva, è normale provare una certa “paura” di fronte a un periodo tardivo o mancato.

Tuttavia, ci sono molti fattori che possono influenzare il corpo di una donna in questo modo. La causa più nota è lo stress.
Di seguito, citeremo alcune delle cause più comuni dei periodi mancati. È importante ricordare che se ritieni che uno di questi casi ti riguardi, dovresti consultare il tuo medico .

Motivi che causano i ritardi

Stress


Lo stress può finire per avere un tale effetto che i nostri corpi possono produrre una varietà di sintomi fisici. Possono verificarsi diverse alterazioni, inclusa l’assenza di mestruazioni .

È importante ricordare che lo stress può modificare il normale funzionamento dell’ipotalamo. Questa è la parte del cervello che controlla la ghiandola pituitaria .

Questa ghiandola, a sua volta, è responsabile del rilascio di estrogeni e progesterone. Entrambi questi ormoni svolgono un ruolo molto importante nel ciclo mestruale.

Farmaci


Periodi mestruali assenti o irregolari possono essere parte degli effetti collaterali di alcuni farmaci. Infatti, i farmaci psichiatrici come gli antidepressivi e alcuni farmaci per il trattamento del cancro possono produrre periodi ritardati e mancati.

I contraccettivi ormonali possono anche venire a causare periodi mancati. Pertanto, è importante consultare un ginecologo per determinare se l’attuale trattamento ormonale è l’opzione migliore.

I contraccettivi non ormonali non hanno alcun effetto sulle mestruazioni, al contrario dei metodi di controllo delle nascite ormonali.

Aumento dell’attività fisica


Se le donne aumentano la loro attività fisica in modo sproporzionato o eccessivo, questo può alterare il loro ciclo mestruale. Pertanto, possono verificarsi periodi di ritardo o un’assenza di mestruazioni tutti insieme.

Allo stesso tempo, eseguire un intenso esercizio fisico può far sì che i periodi non vengano .

Peso non salutare


Le donne che sono sottopeso o sovrappeso possono subire alterazioni nel loro ciclo mestruale.

In effetti, un peso corporeo non salutare può indurre il corpo di una donna a produrre troppo androgeno e altri ormoni. Ciò porta ad un’alterazione dell’ovulazione che, a sua volta, influisce sulle mestruazioni.

Se il tuo peso non è all’interno di un range sano e non hai avuto il ciclo, dovresti vedere un medico o un ginecologo. Inoltre, un nutrizionista può aiutarti ulteriormente a regolare le tue abitudini alimentari per recuperare la tua salute.

Problemi ovarici


Se il tuo periodo non viene regolarmente, potresti soffrire di alcune condizioni ginecologiche, come la sindrome dell’ovaio policistico . Questa condizione è il risultato di uno squilibrio ormonale che può portare alla perdita delle mestruazioni.
Questo squilibrio è caratterizzato dalla presenza di più cisti e livelli anormalmente alti di androgeni .

La sindrome dell’ovaio policistico può comportare altri sintomi, come la crescita insolita dei capelli, l’acne, l’aumento di peso e il diabete. In questo caso, è meglio vedere un medico.

Pessima nutrizione


Sfortunatamente, questo è un fattore di cui molte donne non sono a conoscenza. Le diete che sono troppo rigide o troppo povere di grassi possono causare alterazioni nel ciclo mestruale di una donna.

In effetti, la nostra dieta ha un impatto sulla produzione di ormoni delle nostre ovaie. Se questo accade, allora è un’indicazione che una donna ha bisogno di assumere più grassi per far funzionare correttamente le ovaie.

Tieni presente che le diete troppo severe, comprese quelle che richiedono la rimozione di tutti i grassi, possono danneggiare seriamente il nostro corpo.

Problemi alla tiroide


I problemi della tiroide possono anche causare periodi ritardati. La ghiandola tiroidea, situata nel collo, è correlata alla maggior parte dei sistemi nei nostri corpi. Pertanto, l’ipotiroidismo influenza direttamente i nostri cicli mestruali e può causare ritardi nei nostri periodi.

Altre cause note di periodi mancati


Gravidanza


La gravidanza è la spiegazione numero uno per i periodi mancati. Quando le donne sono incinte, il ciclo dell’ovulazione cessa e quindi anche le mestruazioni.

Infatti, anche se in alcuni casi un periodo mancato non indica necessariamente una gravidanza, è pur sempre una delle spiegazioni più probabili.

L’allattamento al seno


In generale, l’allattamento al seno esclusivo spinge la riapparizione delle mestruazioni indietro per qualche tempo dopo il parto. Pertanto, è normale non avere il ciclo per diversi mesi dopo aver avuto un bambino.

Infatti, alti livelli di prolattina, l’ormone coinvolto nella produzione di latte materno durante questo periodo, possono anche avere a che fare con l’assenza di mestruazioni.

Menopausa


L’età in cui una donna raggiunge la menopausa è geneticamente determinata. Però, il momento può variare in qualche modo a seconda della sua salute generale.

Se hai circa 45 anni e non hai avuto il ciclo per almeno 4 mesi, allora potresti essere in premenopausa . Naturalmente, la menopausa non viene dichiarata fino a quando i periodi sono assenti per un anno intero.

Infatti, prima che la menopausa sia stabilita in modo permanente, i nostri cicli diventano irregolari a causa di una diminuzione dei livelli di estrogeni .

Infine, ricorda che se non stai ricevendo il ciclo, la cosa più importante da fare è parlare con il tuo medico. In questo modo, puoi scoprire la causa esatta e applicare un trattamento adeguato, se necessario.

Raccomandiamo di mantenere la calma, poiché lo stress che accompagna preoccupazioni e frustrazione può avere effetti negativi.