Panoramica

La deglutizione dolorosa è relativamente comune. Le persone di tutte le età possono provarlo. Questo sintomo ha molte cause possibili.

La difficoltà a deglutire insieme al dolore è generalmente un sintomo di un’infezione o di una reazione allergica. Rivolgersi al proprio medico se il dolore è grave o se interferisce con mangiare, bere o respirare.

Cause di deglutizione dolorosa


Le cause più comuni di deglutizione dolorosa sono:

  • il comune raffreddore
  • l’ influenza
  • tosse cronica
  • infezione alla gola, come mal di gola
  • reflusso acido
  • tonsillite


Altre possibili cause di deglutizione dolorosa includono:

linfonodi ingrossati nel collo
una ferita alla gola
un orecchio infezione
ingoiare grandi pillole
deglutire impropriamente cibo frastagliato, come patatine o cracker
In rari casi, la deglutizione dolorosa può indicare alcuni tipi di cancro, come il cancro esofageo .

Quali sono le possibili complicazioni?


Le condizioni che causano deglutizione dolorosa possono portare a complicazioni come:

  • infezioni al torace
  • peggioramento delle infezioni batteriche o virali
  • una perdita di gusto, che può essere temporanea o permanente
  • linfonodi ingrossati nel collo, che possono rendere difficile girare la testa o appoggiare la testa all’indietro


Altri sintomi che possono verificarsi se si dispone di un’infezione


Potresti sperimentare i seguenti sintomi e deglutire dolorosamente se hai un’infezione:

  • febbre
  • brividi
  • un mal di testa
  • una tosse secca
  • sudorazione
  • tonsille rosse e infiammate


Quando chiamare il tuo medico


Chiama il pediatra di tuo figlio se manifesta i seguenti sintomi insieme a deglutizione dolorosa:

  • respirazione difficoltosa
  • problemi di deglutizione
  • una quantità insolita o significativa di sbavare
  • una gola visibilmente gonfia


Vai subito all’ospedale se sei un adulto e prova i seguenti sintomi:

  • difficoltà ad aprire la bocca
  • problemi di deglutizione
  • dolore alla gola estremo che peggiora
  • problema respiratorio


Pianifica un appuntamento con il tuo medico se la tua dolorosa deglutizione si verifica insieme a uno dei seguenti:

  • sangue quando tossisci
  • sintomi che durano una settimana o più
  • una voce roca che dura più di due settimane
  • dolori articolari
  • un nodo al collo
  • un rash cutaneo


Chiamare sempre il medico se si verificano altri sintomi che ti riguardano.

Diagnosi della causa della deglutizione dolorosa


Quando visiti il ​​tuo medico, assicurati di menzionare tutti i sintomi che stai riscontrando. Dovresti anche dire loro se i sintomi sono nuovi o peggiorano. Descrivere tutti i sintomi aiuterà il medico a determinare la causa del dolore.

Se un esame obiettivo non è sufficiente per determinare una diagnosi, il medico può ordinare alcuni test, come i seguenti:

  • Un esame del sangue chiamato emocromo completo misura la quantità di diversi tipi di cellule del sangue nel corpo. I risultati possono aiutare il medico a determinare se il tuo corpo sta combattendo contro un’infezione causata da un virus o da un batterio.
  • Le scansioni MRI e CT possono produrre immagini dettagliate della gola, consentendo al medico di verificare eventuali anomalie. Questi test di imaging potrebbero anche essere utilizzati per rilevare la presenza di tumori nella gola.
  • Una coltura del tampone faringeo comporta l’assunzione di un campione di muco dalla parte posteriore della gola. Questo test può verificare la presenza di determinati tipi di organismi nella gola che potrebbero causare un’infezione.
  • Una coltura di espettorato consiste nell’ottenere un campione di espettorato o flemma e testarlo per la presenza di determinati organismi. Questo test semplice e indolore può aiutare il medico a determinare se un’infezione causa la deglutizione dolorosa.


Test di deglutizione del bario


Un test di deglutizione del bario include una serie di raggi X del tuo esofago. Ottenete le radiografie dopo aver ingerito un liquido speciale contenente un elemento innocuo chiamato bario.

Il bario ricopre temporaneamente l’esofago e si presenta a una radiografia, consentendo al medico di tracciare il percorso del cibo. Il test del rondine di bario può mostrare al medico se il cibo viaggia dalla bocca allo stomaco correttamente.


Trattamento per la deglutizione dolorosa


Il trattamento per la deglutizione dolorosa può variare a seconda della causa del dolore. Il medico prescriverà probabilmente antibiotici per il trattamento di infezioni alla gola, alle tonsille o all’esofago. Il medico può prescriverti un collutorio in grado di intorpidire la gola durante l’assunzione di antibiotici per via orale.

Questo agente intorpidimento aiuta a bloccare qualsiasi dolore si possa sentire quando si ingoia la pillola. Per il dolore intenso, uno spray per la gola può aiutare a intorpidire il dolore. Il medico può anche prescrivere farmaci anti-infiammatori per ridurre l’infiammazione nell’esofago, la gola o le tonsille.

Se avverti frequentemente una dolorosa deglutizione a causa di tonsilliti ricorrenti o se la tonsillite non risponde ai farmaci, il medico può raccomandare un intervento chirurgico per rimuovere le tonsille.

Questo intervento è chiamato tonsillectomia. È una procedura ambulatoriale, il che significa che puoi tornare a casa lo stesso giorno dell’intervento. Tu e il tuo dottore potete discutere i vostri rischi e determinare se una tonsillectomia è appropriata per la vostra condizione.

Rimedi casalinghi


Gli antiacidi da banco (OTC) possono alleviare il gonfiore dell’esofago a causa del reflusso acido. Tuttavia, il medico prescriverà farmaci che sono specificamente progettati per fornire sollievo dai sintomi se si soffre di reflusso acido cronico o malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) . L’assunzione di antiacidi OTC a volte non è sufficiente per trattare i sintomi della malattia da reflusso gastroesofageo.

Altri trattamenti che puoi provare a casa sono i seguenti:

  • Bevi molti liquidi. Oltre a mantenerti idratato, bere almeno otto bicchieri di acqua al giorno aiuta anche a lenire e inumidire la gola.
  • Mescolare 1 cucchiaino di sale in 8 once di acqua, e quindi fare dei gargarismi nella parte posteriore della gola. Questo aiuta ad alleviare il gonfiore e il dolore.
  • Sorseggiare liquidi tiepidi, come acqua calda o tè mescolati con miele, per alleviare il gonfiore e il dolore alla gola.
  • Evitare sostanze che sono noti per irritare la gola. Questi includono allergeni, sostanze chimiche e fumo di sigaretta.
  • Respira nell’aria umida
  • Un umidificatore è una macchina che converte l’acqua in umidità che riempie lentamente l’aria. Un umidificatore aumenta l’umidità in una stanza. Respirare quest’aria umida può alleviare l’infiammazione della gola e dare sollievo dal mal di gola. Fare una doccia calda ha anche un effetto simile.

Prova le losanghe e i tè a base di erbe .


Anche se non sono stati scientificamente testati per alleviare il mal di gola, le pastiglie a base di erbe e i tè possono ridurre il dolore alla gola. Gli esempi includono la salvia , la radice di liquirizia e il fiore di caprifoglio . Potresti trovarli nel tuo negozio locale o negozio di alimenti naturali.

Cosa puoi fare ora


Prova i farmaci OTC e i rimedi casalinghi per alleviare il dolore. Potresti avere un’infezione o una malattia temporanea che puoi curare efficacemente a casa. Tuttavia, dovresti chiamare il medico se il tuo dolore diventa più grave o se il tuo dolore non diminuisce entro tre giorni.

Dovresti anche contattare il tuo medico se stai riscontrando altri sintomi che ti riguardano.

Lavarsi le mani regolarmente e per evitare di condividere le posate o gli occhiali con altre persone per prevenire la diffusione di eventuali infezioni. Rimanere idratati e riposarsi in abbondanza sono anche importanti per garantire il recupero.