Weah Bangura è il nuovo fenomeno della moda internazionale

Weah Bangura è il nuovo fenomeno della moda internazionale. Ha soltanto 19 anni ed è originario della Sierra Leone, ma ha già conquistato tutti gli addetti del settore durante la Fashion Week australiana. Ma la sua storia personale è davvero travagliata e occorre raccontarla per tanti motivi. Vi ricordate il mitico calciatore africano del secolo, George Weah? Bene, oggi parliamo di un altro Weah che è un fenomeno della moda!

Weah Bangura – Foto: Facebook

Quando era piccolo e viveva con i suoi genitori in Sierra Leone ha rischiato di essere ammazzato perché è albino. Nel suo paese d’origine, gli albini sono considerati esseri demoniaci e portatori di sventure. I genitori l’hanno sempre protetto e tutelato, impedendogli di uscire di casa per evitare guai. Poi quando è scoppiata la guerra civile in Sierra Leone, lui e la sua famiglia sono riusciti e a spostarsi in un campo profughi in Camerun per poi ottenere lo status di rifugiati di guerra, sbarcando così a Sydney in Australia.

Dopo aver imparato la lingua inglese, Weah Bangura ha stravolto la sua vita. “Sono rimasto incollato a quella trasmissione per ore e ore – ha raccontato il modello al Daily Mail – Quello stesso giorno ho capito che volevo diventare un modello”. La sua carriera è decollata nel 2016 quando è stato scelto per una campagna del marchio Evo Hair. Il modello della scuderia FiveTwenty Model Management ha poi rivelato al tabloid: “In questo Paese mi sento davvero vivo. Mi sento a casa. Tutti mi trattano con rispetto, nessuno è razzista verso di me e nessuno mi dice che non posso fare qualcosa”.

Ora Weah vuole conquistare le passerelle americane ed europee: “Voglio lasciare un segno in questo mondo. Voglio che la gente sappia che Weah è uno dei migliori modelli del mondo. Non rifiuto nessun lavoro che il mio agente mi propone, piccolo o grande che sia. Il giorno in cui dici di no è un’opportunità che hai sprecato per qualcosa di più grande. Non dico mai no. Ho fame di successo. Ho avuto fame per molto tempo ed è giunto il momento per me di mangiare”.

Auguri e congratulazioni Weah!