Ruby Vizcarra combatte i pregiudizi: la modella lancia il Movimiento Albino Latino

Ruby Vizcarra ha combattuto contro i pregiudizi e le insicurezze durante la sua adolescenza. Ora la 24enne modella ha dato vita al Movimiento Albino Latino per aiutare le persone affette da albinismo, anomalia congenita consistente nella totale o parziale deficienza di pigmentazione melaninica nella pelle.

Ruby Viczarra – Foto: Facebook

Da giovanissima Ruby è stata spesso vittima di bullismo: «Mi chiamavano mostro o fantasma – ha dichiarato la modella al sito Yahoo News -. Tutto ciò mi ha portato a non voler più uscire di casa. Non volevo essere vista dalle persone. Stavo talmente male che non riuscivo neppure a guardarmi allo specchio».

Poi si è realizzata ed è diventata una modella di successo. «Avevo tanta paura e infinite insicurezze quando mi sono rivolta a un’agenzia di modelle. E se mi avessero rifiutato? Questo era il mio pensiero più ricorrente». Alla fine Ruby non è stata rifiutata, ma con il lancio del movimento dedicato all’orgoglio albino è diventata fonte di ispirazione per tanti: «È stata una strada molto lunga, ma alla fine sono orgogliosa di quello che sono – ha raccontato Ruby -. Attraverso la mia piattaforma sono riuscita a raggiungere tante persone come me. La diversità è una benedizione».