Il costume da bagno più adatto al tuo fisico

Siamo ormai prossimi all’estate e, come avete avuto modo di vedere negli ultimi post pubblicati, abbiamo cercato di dare particolare risalto ad un argomento molto caro a tantissime donne, cioè i costumi da bagno, presentandovi le ultime collezioni estate 2013 firmate Calzedonia e Goldenlady. Oggi vogliamo invece darvi qualche, spero, utile indicazione per poter scegliere il costume da bagno ideale per il vostro tipo di fisico.

Iniziamo con coloro che possono vantarsi di avere un fisico perfetto ad otto, cioè coloro che hanno una vita piccola con una figura armonica dovuta al fatto che fianchi e torace hanno la stessa circonferenza. Per questo tipo di donne, molto fortunate ed in debito con Madre Natura, ogni tipo di costume è permesso ma anche per loro vale qualche piccolo segreto o consiglio.

Se si sceglie, infatti, il bikini, state attente a scegliere quelli a vita bassa magari dotati di laccetti, uno slip che valorizzerà al massimo il vostro girovita mentre per il reggiseno optate per un push up o un classico modello a balconcino in modo da mettere in evidenza ed esaltare le vostre curve. Ma anche voi donne fortunate dotate di una figura ad otto dovete fare attenzione ad evitare certi tipi di errori. Infatti evitate i bikini spezzati che prevedono diversi colori per lo slip e il reggiseno, sono assolutamente da evitare perchè avrebbero l’effetto opposto dei modelli citati in precedenza, cioè renderebbero la vostra figura.

Ma voi donne con fisico ad otto che non amate particolarmente il due pezzi su cosa potete ripiegare? Ma certo, sul costume intero cercando però, anche in questo caso, di non commettere l’errore di scegliere un costume dal taglio sportivo bensì dovete puntare su modelli old style ricchi di dettagli che enfatizzeranno le vostre forme.

Salutate le donne con una fisico ad 8, passiamo alla categoria, forse, di donne più rappresentativa, cioè quella dei fianchi larghi, donne per le quali la scelta del costume giusto è davvero un vera e propria impresa. Di solito chi ha i fianchi larghi ha un torace con una circonferenza minore rispetto a quella dei fianchi; per questo motivo scegliete un costume che riporti l’equilibrio tra le parti. Come fare? Semplicissimo, cercate di attirare l’attenzione sulla parte superiore del vostro corpo scegliendo magari un bikini in cui il reggiseno valorizzi e metta in evidenza il vostro seno aumentandone le dimensioni. Warning: evitate come la peste lo slip a vita bassa o quelli troppo aderenti che rischiano di stringere troppo le vostre forme generando il tanto indesiderato effetto salame insaccato bensì optate per modelli semplici e comodi. Anche in questo caso, se amate il costume intero, optate per quei modelli che valorizzino il seno quindi spazio a modelli molto scollati o a balconcino.

Lasciamo la donna con fianchi larghi per passare alla donna formosa, un pò rotondetta, insomma la classica donna in cui le misure di seno, vita e fianchi sono un pò abbondanti, anche per voi donne formose esistono dei modelli che possono valorizzare il vostro fisico. Prima regola: camuffare l’importante girovita puntando a valorizzare invece il seno. spazio quindi a costumi scollati che possano nascondere i vostri fianchi. Se poi non amate molto la vostra pancetta e non vi piace metterla in mostra, abolite il due pezzi ma puntate dritto sul costume intero, puntando magari su quei modelli un pò retrò, un pò anni 50 che sappiano però sempre valorizzare il vostro seno. Detto del modello passiamo adesso ai colori: prediligere sempre i costumi in tinta unita preferibilmente scuri ma, se volete invece puntare sulla fantasia, optate per quelle un pò dark.

Se poi invece ti senti un tronco d’albero per via delle misure uguali per i tre punti chiave del tuo corpo, non scoraggiarti, anzi!! Ricorda, come prima regola, di nascondere l’assenza del punto vita cercando invece di valorizzare al meglio le altre forme rimaste “nascoste” e meno in vista. Se orienti la tua scelta verso costumi interi, spazio a quei modelli super femminili dai colori vivi ed accesi puntando magari su alcuni tipi di fantasie (tipo quelle geometriche molto in voga e di tendenza quest’estate) con la ricerca di tessuti ricercati arricchiti da piccoli ma importanti dettagli come volants, fiocchi e lacci. Se volete una via di mezzo tra il bikini e il costume intero, puntate sul monokin o sul trikini, due modelli che andrebbero benissimo per il vostro tipo di fisico perchè spezzano l’effetto tronco.

Per quante invece non riescono proprio a fare a meno del due pezzi anche non avendo un punto vita ben delineato, allora ricordate di scegliere il vostro costume da bagno in modo che possa camuffare il vostro difetto cercando di mettere in evidenza altre parti del corpo, tipo fianchi, sedere o il seno ricordando di optare sempre, anche in questo caso, per modelli super femminili. Spazio quindi, per il reggiseno, a quei modelli con le spalline allacciate dietro il collo in moda da lasciare uno scollo a V che darà un pò più di grazia alle vostre spalle mettendo in risalto il seno, spezzando, in questo modo, l’effetto triangolo. Completate poi l’opera utilizzando uno slip spezzato, di colore quindi diverso dal reggiseno magari a vita basso con dei laccetti sui fianchi,

Infine ricordate alcune semplici regole di base valide per quante si creano sempre troppi problemi per il loro fisico specie in questo periodo dell’anno in cui deve essere messo un pò in mostra. Gli uomini amano le rotondità, ovunque esse siano, quindi per quante si disperano di avere fianchi larghi e ciccia di troppo sappiate che è solo un vostro problema a volte, quindi occorre trovare un modello di costume da bagno che faccia sentire bene in primis noi prima di accontentare gli altri. Quindi se hai il torace piccolo e i fianchi larghi e la differenza è abbastanza pronunciata, punta su reggiseni in grado di richiamare l’attenzione dell’osservatore, puntando magari sui modelli a balconcino o push-up. Evita bikini con reggiseno e slip di colore diverso, cercando, in particolare, di evitare i colori chiari per la parte di sotto per non mettere troppo in evidenza i fianchi. Spazio quindi a slip dai colori scuri evitanto accuratamente short e culotte così come slip con troppi dettagli e, come copricostume, spazio a gonne corte e larghe a campana.